Sanità - Anche il GVA partecipa al ricorso contro il Patto per la salute - Notizie/News
License - Creative Commons
Creative Commons License
Il contenuto di questo sito, se non diversamente specificato, è pubblicato sotto una / The content of this site, if not otherwise stated, is published under a Licenza Creative Commons / Creative Commons License - Attribution - Share alike. CC doesn't necessarily apply to external content incorporated into the site, e.g. RSS feeds.
Login
Username:

Password:

Remember me



Lost Password?

Register now!
Themes

(5 themes)
RSS Feed

« 1 (2)
Posted by beppe on 2014/10/10 22:10:00 (276 reads) Sanità
Anche il GVA partecipa al ricorso contro il Patto per la salute 2014-2016
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 3048 bytes more
Posted by beppe on 2014/7/14 22:20:00 (310 reads) Sanità
Il Patto per la salute, un accordo tra stato e regioni approvato lo scorso 10 luglio 2014, discrimina gravemente disabili e malati non autosufficienti.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 2943 bytes more
Posted by beppe on 2014/7/2 22:20:00 (368 reads) Sanità
L'UTIM (Unione per la tutela degli insufficienti mentali) propone una petizione online contro una cattiva proposta di legge della deputata PD Ileana Argentin.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 3699 bytes more
Posted by beppe on 2014/6/17 22:58:39 (281 reads) Sanità
Con le due sentenze n. 1893 e 1894 del 9 maggio 2014 il Consiglio di Stato ha sospeso temporaneamente l’esecutività delle ottime sentenze del Tar del Piemonte n. 199 e 201/2014, fissando la discussione di merito al 13 novembre 2014.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 1321 bytes more
Posted by beppe on 2014/6/17 22:40:00 (436 reads) Sanità
Il 17 giugno 2014 la Consulta per le persone in difficoltà (CPD), il Coordinamento sanità e assistenza (CSA) e la Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap (FISH) del Piemonte hanno inviato una lettera al nuovo assessore regionale alla sanità Saitta.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 2794 bytes more
Posted by beppe on 2014/5/4 21:58:14 (325 reads) Sanità
La Fondazione Promozione Sociale di Torino organizza per il 27 giugno 2014 un convegno sul tema: La salute è un diritto per tutti. Le cure sociosanitarie per gli anziani malati non autosufficienti e le persone con demenza senile.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 2298 bytes more
Posted by beppe on 2014/4/10 21:40:00 (323 reads) Sanità
Anche il GVA partecipa al ricorso al TAR contro le Deliberazioni della Giunta Regionale n. 26-6993 del 30.12.2013 e n. 5-7035 del 27.1.2014 che impropriamente trasferiscono prestazioni domiciliari, previste dai LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) per non autosufficienti, dalla sanità all'assistenza.

Le altre associazioni ricorrenti sono: Associazione Promozione Sociale, UTIM (Unione per la tutela delle persone con disabilità intellettiva), ULCES (Unione per la lotta contro l'emarginazione sociale) e ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici Piemonte, Sezione di Torino). Le principali motivazioni del ricorso sono esposte qui.

Ulteriori approfondimenti in questo documento e in questo comunicato stampa
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Posted by beppe on 2014/2/27 21:54:21 (670 reads) Sanità
Alcune organizzazioni aderenti al CSA di Torino presenteranno ricorso al TAR contro le Deliberazioni della Giunta Regionale n. 26-6993 del 30.12.2013 e n. 5-7035 del 27.1.2014 che impropriamente trasferiscono prestazioni domiciliari, previste dai LEA per non autosufficienti, dalla sanità all'assistenza.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 1084 bytes more
Posted by beppe on 2014/2/12 21:40:00 (380 reads) Sanità
Il TAR Piemonte ha annullato alcune Deliberazioni della Giunta Regionale, assunte tra il 2012 e il 2013, in quanto lesive dei diritti degli assistiti previsti dalla normativa sui LEA, come già da subito denunciato da varie associazioni tra cui in particolare Fondazione Promozione Sociale e CSA.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 1711 bytes more
  Posted by beppe on 2014/1/19 21:30:00 (433 reads) Sanità
Con la Delibera di Giunta n. 26-6993 del 30 dicembre 2013 la Regione Piemonte mette gravemente in discussione il diritto alle cure domiciliari.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 2578 bytes more
Posted by beppe on 2013/8/16 21:37:02 (366 reads) Sanità
La giunta Cota non cessa di inventare qualcosa di nuovo per mettere a rischio i diritti alle prestazioni sanitarie.

Il 25 giugno 2013 è stata approvata la Delibera 14-5999 ad oggetto Interventi per la revisione del percorso di presa in carico della persona anziana non autosufficiente in ottemperanza all'ordinanza del TAR Piemonte n. 141/2013, che a prima vista sembrerebbe promettente.

Infatti l'ordinanza del TAR a cui si fa riferimento è quella che dichiarava l'illegittimità di precedenti norme sulle liste d'attesa per il ricovero di persone non autosufficienti, ritenute dal TAR illegittime perché in contrasto coi diritti sanciti dai LEA (Livelli essenziali di assistenza).

La Giunta regionale però con questa delibera, mentre dichiara di voler ottemperare all'ordinanza del TAR, mette in piedi una serie di procedure inutili, perché la presa in carico dei non autosufficienti dovrebbe essere assicurata con le normali procedure del SSN, trattandosi semplicemente di cittadini bisognosi di cure, e il cui risultato è che l'attesa, per i casi dichiarati urgenti (e si parla di persone non autosufficienti) può arrivare a 180 giorni!

Si tratta in realtà di un semplice espediente per ripristinare le liste di attesa e negare i diritti dei cittadini più deboli (ricordiamo ancora una volta che si parla di non autosufficienza).

I difetti della delibera sono meglio analizzati in un documento della Fondazione Promozione Sociale reperibile qui (in attesa della sua presumibile pubblicazione sul sito ufficiale della Fondazione).

Sempre la Fondazione Promozione Sociale ha invitato le associazioni a inviare all'Assessore regionale alla sanità una lettera con richiesta di ritiro della delibera (cosa che noi abbiamo prontamente fatto), e se questo non bastasse, com'è da temere, verrà predisposto un ricorso al TAR)
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Posted by beppe on 2012/12/7 22:40:00 (1870 reads) Sanità
In seguito al ricorso presentato da alcune associazioni, il TAR Piemonte ha emanato una ordinanza che dichiara contrarie alla legge (ed in particolare alla normativa sui LEA) alcune disposizioni della DGR 45/2012, approvata nello scorso luglio dalla giunta Cota.

Di seguito riproduciamo il testo completo del comunicato stampa di Fondazione Promozione Sociale, ULCES e UTIM (qui il documento originale).

Si tratta di un pronunciamento molto importante, anche se non è ancora la sentenza vera e propria, che conferma la cogenza dei LEA e fornisce sostegno alle posizioni di coloro che si impegnano per i diritti dei più deboli.

In seguito a questa ordinanza la Direzione Politiche Sociali della Regione Piemonte ha emanato una circolare che sospende l'applicazione della norma oggetto di ricorso (mentre rimangono ferme le altre previsioni della DGR 45). Il testo si può leggere a questo link.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 6822 bytes more
Posted by beppe on 2012/12/7 22:00:00 (417 reads) Sanità
Nei giorni scorsi Cittadinanzattiva ha diffuso una interessante dichiarazione sulle politiche sanitarie in Italia.

Il testo è il seguente (qui la versione originale):


Dopo 25 mld di euro di tagli al Servizio sanitario nazionale in 3 anni, l'azzeramento di tutti i fondi per le politiche sociali, il massiccio ricorso a sistemi di compartecipazione alla spesa come i ticket, e che rendono il servizio pubblico già non più concorrenziale rispetto alla sanità privata, l'aumento vertiginoso dell'Irpef nelle regioni sottoposte a piano di rientro, ci sembra al limite dell'assurdo ascoltare che il Sistema sia insostenibile. Ci chiediamo allora a cosa siano servite queste operazioni che hanno richiesto enormi sacrifici a cittadini e operatori sanitari.
In questo quadro, il SSN è una voce di spesa del Pil pari al 7,1%, ma produce, sempre in termini di PIL, circa il 12%. Come si può quindi dire che sia insostenibile?
Cittadinanzattiva continuerà a difendere allo stremo il SSN e la sua universalità, come previsto dalla Costituzione.
Ci resta una amara domanda: in un periodo di crisi come questo, il welfare è ancora per il Governo un perno centrale e un investimento sul futuro, o è diventato solo un peso di cui disfarsi accampando scuse di eccessivi costi o impossibile sostenibilità?


A questo giuste considerazioni se ne possono aggiungere ancora altre: ad esempio che, tra tanti aggravi per i cittadini, manca una reale azione di attacco ai privilegi, di tassazione dei redditi più elevati e dei grandi patrimoni, di riduzione delle spese militari e di tutti gli sprechi, che sono ben lungi dall'essere eliminati. Come pure è da mettere in evidenza che la sanità comprende non solo il trattamento dei casi acuti e delle patologie curabili, ma anche le cure ai malati cronici, in particolare quelli non autosufficienti (anche ai sensi della normativa sui Livelli essenziali di assistenza - LEA), che devono essere curati in base al bisogno e non a criteri di risparmio).

Ci si chiede se le politiche oggi in atto non facciano emergere un disegno che, ben oltre la necessità di affrontare una emergenza economica, mira - secondo i principi liberisti e antistatalisti - alla distruzione dello stato sociale e a tutte le forme di tutela dei cittadini.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Posted by beppe on 2012/3/24 22:04:16 (450 reads) Sanità
Sabato 24 marzo 2012 ad Acqui si è tenuto un convegno su sanità e assistenza con la partecipazione del ministro della salute Renato Balduzzi, in visita nella città (aveva prima visitato l'ospedale)
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 3365 bytes more
Posted by beppe on 2010/12/20 21:29:48 (540 reads) Sanità
Presso la sede della Fondazione Promozione sociale onlus TORINO Via Artisti 36, tel. 011.812.44.69, fax 11.812.25.95
e-mail info@fondazionepromozionesociale.it, sabato 29 gennaio dalle ore 10 alle ore 16 si svolgerà un seminario sul tema Tutti hanno diritto alle cure sanitarie, anche i malati cronici non autosufficienti. La partecipazione è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione al numero 011.812.44.69.

Il seminario si propone di approfondire i contenuti dell’opuscolo “Tutti hanno diritto alle cure sanitarie…”, in modo che i volontari delle associazioni che lo hanno promosso - e quelle che sostengono la petizione popolare - , siano messi in condizione di poter ottenere il rispetto delle leggi vigenti, che assicurano alle persone colpite da patologie invalidanti e da non autosufficienza (anziani, malati di Alzheimer, malati psichiatrici gravi) il diritto senza limiti di durata e pienamente esigibile alle cure sanitarie e socio-sanitarie residenziali, diritto che non può essere negato o limitato per nessun motivo, compreso il pretesto della mancanza di risorse economiche da parte delle Asl e dei Comuni.

Informazioni complete sul sito della Fondazione Promozione sociale
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Posted by beppe on 2010/12/13 21:30:56 (585 reads) Sanità
Fino al 25 dicembre è possibile donare 1 Euro a World Friends inviando un SMS al numero 45593.

La finalità è il completamento del reparto maternità del Neema Hospital di Nairobi (Kenya).

World Friends è un'associazione di volontariato internazionale in cui da molti anni è impegnato, proprio in Kenya, il medico acquese Gianfranco Morino.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Posted by beppe on 2010/6/30 21:43:51 (453 reads) Sanità
Sabato 26 giugno è stata inaugurata ad Acqui la sede di Cittadinanzattiva, che ospiterà in particolare il Tribunale dei diritti del malato, e dell'AVIS-DASMA, il benemerito gruppo acquese dei donatori di sangue.

La sede è stata concessa dall'ASL AL e si trova nell'atrio dell'Ospedale di Acqui.

Tra i vari discorsi tenuti in occasione dell'inaugurazione, citiamo in particolare quello del Coordinatore di zona di Cittadinanzattiva, il nostro vecchio amico Giorgio Pizzorni, che ha messo in evidenza la necessità di difendere i beni comuni, come sanità e istruzione pubbliche.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Posted by beppe on 2010/5/15 22:10:00 (890 reads) Sanità
Recentemente la Regione Piemonte ha approvato alcune normative di notevole rilievo sulle cure e l'assistenza domiciliari.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 2363 bytes more
Posted by beppe on 2009/6/13 22:10:00 (449 reads) Sanità
La Regione Piemonte ha approvato due importanti delibere sull'assistenza sanitaria ai non autosufficienti e ai malati di Alzheimer.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News - Read More... | 2517 bytes more
Posted by beppe on 2009/1/20 16:00:00 (540 reads) Sanità
Venerd? 23 gennaio 2009, ore 18, ad Acqui Terme, Palazzo Robellini, si terr? una conferenza sulla dislessia organizzata dall'AID - Associazione Italiana Dislessia.

Relatore sar? la prof. Patrizia Farello, psicologa dell?educazione, insegnante presso l?Istituto Superiore Saluzzo di Alessandria.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
FREE SOFTWARE

WE SUPPORT FREE SOFTWARE. THIS SITE IS FULLY BASED UPON FREE SOFTWARE (Linux, PHP, MySQL, Xoops and so on)

Counter since march 7th, 2008
Today : 20
Yesterday : 40
Total : 117021
Average : 29