Commenti sul seminario Alzheimer del 26 maggio - Assistenza - Notizie/News
License - Creative Commons
Creative Commons License
Il contenuto di questo sito, se non diversamente specificato, è pubblicato sotto una / The content of this site, if not otherwise stated, is published under a Licenza Creative Commons / Creative Commons License - Attribution - Share alike. CC doesn't necessarily apply to external content incorporated into the site, e.g. RSS feeds.
Login
Username:

Password:

Remember me



Lost Password?

Register now!
Themes

(5 themes)
Assistenza : Commenti sul seminario Alzheimer del 26 maggio
Posted by beppe on 2016/5/31 22:06:15 (105 reads) News by the same author

Il 26 maggio 2016 l'ASCA (associazione dei comuni per i servizi socioassistenziali) ha organizzato ad Acqui un seminario informativo sull'Alzheimer.

Il 26 maggio 2016 l'ASCA (associazione dei comuni per i servizi socioassistenziali) ha organizzato ad Acqui un seminario informativo sull'Alzheimer.

Contenuti indubbiamente utili e interessanti, ma purtroppo l'iniziativa non merita solo complimenti, per i motivi che abbiamo illustrato alla stessa ASCA con un email del 31 maggio di cui sotto riportiamo il contenuto.


Come associazione di volontariato impegnata nella difesa dei diritti dei disabili, vorremmo sottoporvi alcune considerazioni a proposito seminario sull'Alzheimer dello scorso 26 maggio.

I contenuti sono stati certamente interessanti, ed è bene che vengano resi accessibili a chiunque possa averne utilità, per cui questo punto di vista ci complimentiamo con l'iniziativa, tuttavia non possiamo nascondere anche diverse perplessità che esponiamo qui di seguito:

a) poiché la materia è palesemente di natura sanitaria (anche durante il seminario stesso si è sempre parlato di malati) non si comprende perché debba essere l'ASCA ad occuparsene direttamente, e per di più neppure in collaborazione con l'ASL ma come unico organizzatore (che cosa diremmo se l'ASL da parte sua si occupasse delle persone con difficoltà economiche?); è vero che i servizi sociali possono avere un ruolo, ad esempio nel caso di utenti non in condizioni di pagare la loro quota per il ricovero in RSA, ma non sono certamente il soggetto primariamente interessato;

b) colpisce anche il fatto che l'iniziativa sia stata organizzata in stretta collaborazione con strutture sanitarie private, quasi che in quelle pubbliche non ci fosse alcuna competenza nella materia; l'intervento dello psicologo di Villa Igea poi ha avuto quasi l'apparenza di una pubblicità (supponiamo andando al di là delle intenzioni ed aspettative degli organizzatori) ed è apparso quindi particolarmente fuori luogo, malgrado l'indubbio interesse dei contenuti;

c) gli interventi sembravano per lo più presupporre che la responsabilità della cura dei malati sia in primo luogo dei parenti, e non è stato fatto in pratica alcun accenno ai diritti dei malati previsti dai Livelli Essenziali di Assistenza (quindi in ambito sanitario e non socioassistenziale), in particolare il ricovero in RSA e le cure domiciliari (diritto quest'ultimo regolamentato anche dalla L.R. 10/2010, purtroppo non applicata, e poi compromesso dalla pessima politica della Regione Piemonte); è vero che il seminario era incentrato sugli aspetti medici e terapeutici, e non sull'organizzazione dei servizi e le procedure per accedervi, ma si sarebbe facilment potuto approfittare dell'occasione per dare almeno una informazione minimale, tanto più che l'argomento non è ben conosciuto da tutti.

Non vorremmo che l'effetto, certamente involontario, di questa impostazione fosse di legittimare la tendenza - che contrasta con le leggi vigenti, a cominciare dalla L. 833/1978 istitutiva del SSN - a scaricare dalla sanità i malati cronici non autosufficienti, per trasferirli in ambito assistenziale, dove la tutela è minore e le risorse di gran lunga inferiori, se non addirittura abbandonarli alla buona volontà (e spesso all'abnegazione) dei parenti o alle strutture private per chi può permettersele.

Auspichiamo quindi che in futuro vengano organizzate altre iniziative di informazione che coinvolgano adeguatamente i servizi sanitari pubblici e includano tra gli argomenti i diritti degli assistiti.

Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Printer Friendly Page Send this Story to a Friend Create a PDF from the article
Other articles
2017/5/21 18:00:00 - Due sentenza a difesa dei diritti dei disabili
2017/5/19 15:18:08 - Anche il GVA aderisce alla piattaforma di Libera Acqui Terme
2017/2/27 21:40:00 - Convegno sul "dopo di noi"- Torino, 23 marzo 2017
2017/1/5 21:20:00 - AGGIORNATO - Lettera al Comune di Acqui sulle barriere architettoniche
2016/12/28 21:50:00 - Sulla delibera del comune di Acqui "Un aiuto nel rispetto della dignità tricolore"
2016/11/27 21:10:26 - Coordinamento interregionale per il diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie degli anziani malati cronici non autosufficienti e delle persone con demenza senile
2016/11/17 21:10:00 - AGGIORNATO - Gravi problemi nelle comunicazioni dell'Unità Valutativa Geriatrica
2016/11/2 22:21:25 - Lettera a Chiamparino sui malati/disabili non autosufficienti
2016/8/15 21:30:00 - AGGIORNATO - Perché la legge sul "dopo di noi" è un imbroglio
2016/8/3 21:11:55 - Dichiarazione di Cittadinanzattiva sui Nuovi LEA
2016/7/28 21:40:00 - Quesiti all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/7/24 22:10:00 - Lettera a Governo e Parlamento sui Nuovi Lea
2016/6/24 21:50:00 - Gravi difetti della Delibera della Giunta Regionale sulle RSA a domicilio
2016/6/15 22:29:21 - Appello al Presidente del Consiglio
2016/5/31 22:06:15 - Commenti sul seminario Alzheimer del 26 maggio
2016/5/31 21:21:27 - Richiesta di informazioni all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/3/24 21:41:08 - Un'altra cattiva proposta di legge
2016/3/11 21:00:00 - AGGIORNATO - Problemi con l'accesso all'Unità Valutativa Geriatrica nell'ASL AL?
2016/2/5 22:10:00 - Convegno su disabilità intellettiva e autismo, Torino 4 marzo 2016
2015/12/20 16:07:04 - Nuova pericolosa sentenza del Consiglio di Stato
2015/12/2 22:00:00 - Un sito bello e originale ma ...
2015/9/30 22:10:00 - Iniziativa FISH: Racconta la tua storia
2015/8/25 22:01:28 - Negativa la nuova legge sull'autismo
2015/8/25 21:42:00 - Ricorso contro la Delibera della Giunta Regionale del Piemonte n. 18-1326/2015
2015/8/25 21:16:21 - Le note sono sette, Acqui Terme 30.8.2015 ore 19,30
2015/7/13 21:35:46 - No al Patto per il sociale della Regione Piemonte
2015/7/7 23:23:28 - Costituto ad Acqui il Gruppo Associazioni di Volontariato (GAV)
2015/5/28 21:40:00 - Appello per il ritiro della DGR 18-1326/2015 in materia di assistenza ai non autosufficienti
2015/4/22 22:30:00 - Gravissimo: la Regione ricorre al Consiglio di Stato!
2015/4/13 22:00:00 - Lettera dell'ANCI agli assessori della Regione Piemonte sulle cure domiciliari
Bookmark this article at these sites
Bookmark to Blinklist Bookmark to del.icio.us Bookmark to Digg Bookmark to Fark Bookmark to Furl Bookmark to Newsvine Bookmark to Reddit Bookmark to Simpy Bookmark to Spurl Bookmark to Yahoo Bookmark to Balatarin Bookmark to Faceboom Bookmark to Twitter Bookmark to Scripstyle Bookmark to Stumble Bookmark to Technorati Bookmark to Mixx Bookmark to Myspace Bookmark to Designfloat Bookmark to Google Plus Bookmark to Google Reader Bookmark to Google Bookmarks
FREE SOFTWARE

WE SUPPORT FREE SOFTWARE. THIS SITE IS FULLY BASED UPON FREE SOFTWARE (Linux, PHP, MySQL, Xoops and so on)

Counter since march 7th, 2008
Today : 25
Yesterday : 30
Total : 98324
Average : 30