AGGIORNATO - Problemi con l'accesso all'Unità Valutativa Geriatrica nell'ASL AL? - Sanità - Notizie/News
License - Creative Commons
Creative Commons License
Il contenuto di questo sito, se non diversamente specificato, è pubblicato sotto una / The content of this site, if not otherwise stated, is published under a Licenza Creative Commons / Creative Commons License - Attribution - Share alike. CC doesn't necessarily apply to external content incorporated into the site, e.g. RSS feeds.
Login
Username:

Password:

Remember me



Lost Password?

Register now!
Themes

(5 themes)
Sanità : AGGIORNATO - Problemi con l'accesso all'Unità Valutativa Geriatrica nell'ASL AL?
Posted by beppe on 2016/3/11 21:00:00 (92 reads) News by the same author

Come si sa, l'accesso all'UVG - Unità Valutativa Geriatrica è di grande importanza per l'accesso, da parte chi ne ha diritto e specialmente dei non autosufficienti, a servizi come il ricovero in RSA.

Nell'ASL AL la richiesta di esame da parte dell'UVG deve essere presentata tramite i servizi sociali, anche se l'UVG è una struttura dell'ASL e quindi di carattere sanitario.

Recentemente alcune segnalazioni ci hanno fatto sospettare di complicazioni indebite per l'accesso all'UVG, che alcuni giorni fa abbiamo segnalato sia all'ASL AL che all'ASCA (servizi sociali), finora senza risposta.

Ci è stato infatti riferito che, agli utenti che presentano, tramite l'ASCA, domanda di esame da parte dell'UVG, verrebbe contestualmente richiesta - quale condizione necessaria per il prosieguo della pratica - la presentazione dell'ISEE.

Secondo noi però questa procedura non è giustificata per i seguenti motivi:

1) la valutazione UVG rientra essenzialmente nell'ambito sanitario e ha per oggetto immediato la valutazione delle condizioni del soggetto, che è evidentemente indipendente dall'ISEE

2) l'ISEE diventa comunque rilevante solo se vengono richieste prestazioni legate al reddito, ad esempio l'intervento dei servizi sociali per l'integrazione della quota a carico dell'utente in caso di ricovero in RSA a cura del SSN, quindi dovrebbe essere richiesto solo quando le circostanze lo rendono necessario.

In generale, è chiaro l'accesso degli utenti alla valutazione UVG andrebbe reso il più agevole possibile, limitando quindi le richieste di documenti solo a ciò che è strettamente necessario.

Non vorremmo inoltre che l'immediata richiesta dell'ISEE muovesse in qualche misura dall'assunto che la valutazione UVG ricada primariamente in ambito assistenziale anziché sanitario, cosa che sarebbe del tutto errata.

Ci è anche stato riferito che in qualche caso, forse sporadico, sarebbe stata data indicazione verbale all'utente di ritirare la domanda perché il suo ISEE non avrebbe permesso l'accesso alle prestazioni desiderate.

Tale comportamento, se è stato correttamente riferito, sarebbe a nostro parere a maggior ragione inappropriato sia perché incoerente con la natura della valutazione UVG, che non è di per sé direttamente connessa all'una o all'altra prestazione, sia perché - nel caso venga presentata un'istanza inammissibile - è compito della Pubblica Amministrazione rispondere con un provvedimento motivato di diniego di cui essa si assume la responsabilità (come previsto dalla L. 241/1990).

Può darsi che gli episodi non siano stati riferiti con precisione, e che siano limitati a casi occasionali, ma in ogni caso, se si tratta di fatti veri, si tratta di prassi da correggere, regolari o sporadiche che siano, a vantaggio dei cittadini più deboli.

----

Alla fine di marzo abbiamo ricevuto dall'ASL una risposta molto accurata, redatta dal Distretto di Acqui e dall'ASCA.

In tale risposta si afferma che presentare l'ISEE contestualmente alla richiesta di valutazione UVG è opportuno ma non è una condizione per l'accesso all'UVG stessa. Nel caso l'utente non presenti l'ISEE alla situazione economica viene assegnato un punteggio di 0.

Ci pare che questa risposta possa considerarsi corretta perché riconosce che in ultima analisi spetta al cittadino valutare l'opportunità di presentare l'ISEE.

Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Printer Friendly Page Send this Story to a Friend Create a PDF from the article
Other articles
2017/2/27 21:40:00 - Convegno sul "dopo di noi"- Torino, 23 marzo 2017
2017/1/5 21:20:00 - AGGIORNATO - Lettera al Comune di Acqui sulle barriere architettoniche
2016/12/28 21:50:00 - Sulla delibera del comune di Acqui "Un aiuto nel rispetto della dignità tricolore"
2016/11/27 21:10:26 - Coordinamento interregionale per il diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie degli anziani malati cronici non autosufficienti e delle persone con demenza senile
2016/11/17 21:10:00 - AGGIORNATO - Gravi problemi nelle comunicazioni dell'Unità Valutativa Geriatrica
2016/11/2 22:21:25 - Lettera a Chiamparino sui malati/disabili non autosufficienti
2016/8/15 21:30:00 - AGGIORNATO - Perché la legge sul "dopo di noi" è un imbroglio
2016/8/3 21:11:55 - Dichiarazione di Cittadinanzattiva sui Nuovi LEA
2016/7/28 21:40:00 - Quesiti all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/7/24 22:10:00 - Lettera a Governo e Parlamento sui Nuovi Lea
2016/6/24 21:50:00 - Gravi difetti della Delibera della Giunta Regionale sulle RSA a domicilio
2016/6/15 22:29:21 - Appello al Presidente del Consiglio
2016/5/31 22:06:15 - Commenti sul seminario Alzheimer del 26 maggio
2016/5/31 21:21:27 - Richiesta di informazioni all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/3/24 21:41:08 - Un'altra cattiva proposta di legge
2016/3/11 21:00:00 - AGGIORNATO - Problemi con l'accesso all'Unità Valutativa Geriatrica nell'ASL AL?
2016/2/5 22:10:00 - Convegno su disabilità intellettiva e autismo, Torino 4 marzo 2016
2015/12/20 16:07:04 - Nuova pericolosa sentenza del Consiglio di Stato
2015/12/2 22:00:00 - Un sito bello e originale ma ...
2015/9/30 22:10:00 - Iniziativa FISH: Racconta la tua storia
2015/8/25 22:01:28 - Negativa la nuova legge sull'autismo
2015/8/25 21:42:00 - Ricorso contro la Delibera della Giunta Regionale del Piemonte n. 18-1326/2015
2015/8/25 21:16:21 - Le note sono sette, Acqui Terme 30.8.2015 ore 19,30
2015/7/13 21:35:46 - No al Patto per il sociale della Regione Piemonte
2015/7/7 23:23:28 - Costituto ad Acqui il Gruppo Associazioni di Volontariato (GAV)
2015/5/28 21:40:00 - Appello per il ritiro della DGR 18-1326/2015 in materia di assistenza ai non autosufficienti
2015/4/22 22:30:00 - Gravissimo: la Regione ricorre al Consiglio di Stato!
2015/4/13 22:00:00 - Lettera dell'ANCI agli assessori della Regione Piemonte sulle cure domiciliari
2015/3/22 22:20:00 - Pericolosa sentenza del Consiglio di Stato
2015/3/11 21:40:00 - Parzialmente cancellato il nuovo ISEE
Bookmark this article at these sites
Bookmark to Blinklist Bookmark to del.icio.us Bookmark to Digg Bookmark to Fark Bookmark to Furl Bookmark to Newsvine Bookmark to Reddit Bookmark to Simpy Bookmark to Spurl Bookmark to Yahoo Bookmark to Balatarin Bookmark to Faceboom Bookmark to Twitter Bookmark to Scripstyle Bookmark to Stumble Bookmark to Technorati Bookmark to Mixx Bookmark to Myspace Bookmark to Designfloat Bookmark to Google Plus Bookmark to Google Reader Bookmark to Google Bookmarks
FREE SOFTWARE

WE SUPPORT FREE SOFTWARE. THIS SITE IS FULLY BASED UPON FREE SOFTWARE (Linux, PHP, MySQL, Xoops and so on)

Counter since march 7th, 2008
Today : 3
Yesterday : 17
Total : 97673
Average : 30