Anche il GVA partecipa al ricorso contro il Patto per la salute - Sanità - Notizie/News
License - Creative Commons
Creative Commons License
Il contenuto di questo sito, se non diversamente specificato, è pubblicato sotto una / The content of this site, if not otherwise stated, is published under a Licenza Creative Commons / Creative Commons License - Attribution - Share alike. CC doesn't necessarily apply to external content incorporated into the site, e.g. RSS feeds.
Login
Username:

Password:

Remember me



Lost Password?

Register now!
Themes

(5 themes)

Anche il GVA partecipa al ricorso contro il Patto per la salute

Posted by beppe on 2014/10/10 22:10:00 (373 reads) News by the same author Sanità
Anche il GVA partecipa al ricorso contro il Patto per la salute 2014-2016

Anche il GVA partecipa, con altre associazioni (tra cui Aps, Ulces e Utim di Torino) ad un ricorso al TAR del Lazio contro l'art. 6 del Patto per la salute 2014-2016, l'accordo tra stato e regioni per la gestione del Servizio Sanitario Nazionale firmato nel luglio 2014. Questo articolo limita le prestazioni sanitarie per persone non autosufficienti e disabili (oltre che per altri casi come l'integrazione sociosanitaria) alla disponibilità delle risorse, limitando così i diritti proprio delle persone più deboli: infatti una normativa del genere comporta che prima si decide quali risorse mettere a disposizione per questi servizi pubblici, e in base a questo si forniscono i servizi, che quindi potrebbero non essere garantiti a tutti (e di fatto in questi casi generalmente non lo sono).
Tuttavia ciò contrasta con norme di legge quali la L. 833/1978 (istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale) e la normativa sui LEA (Livelli Essenziali di Assistenza sanitaria), che invece riconoscono l'assistenza ai non autosufficienti quale diritto esigibile (come confermato da ampia giurisprudenza), di qui gli elementi di illegittimità che giustificano il ricorso.
Gli argomenti in favore del ricorso sarebbero quindi molto solidi, ma c'è una inquietante decisione del Consiglio di Stato che, nell'ambito di un precedente ricorso su analoga materia, ha preso in considerazione, come argomento a favore della priorità delle risorse, il vincolo costituzionale del pareggio di bilancio. Tale argomentazione appare sconcertante, sia per le conseguenze sociali in termini di compressione dei diritti alle cure, sia sul piano giuridico, perché il dettato costituzionale (peraltro derogabile) si riferisce all'insieme del bilancio, e non ad una specifica voce, per di più disciplinata da specifiche norme di legge. Si spera ancora, comunque, che gli argomenti a favore della legittimità vengano infine riconosciuti validi.
Può forse ancora stupire qualcuno che una associazione di volontariato come il GVA si occupi di ricorsi al TAR anziché di attività direttamente assistenziali che, soprattutto sui giornali e in TV, sono in genere associate al volontariato, spesso con abbondante condimento sentimentalistico e dolciastro: ma si tratta invece di quella che dovrebbe essere l'attività per eccellenza del volontariato, cioè la difesa dei diritti di tutti, e soprattutto dei più deboli, affinché a tutti siano garantite le cure, l'assistenza e la tutela migliori in base al loro bisogno e non alle risorse che la politica decide a sua discrezione di impiegare.

Una analisi chiara e approfondita dell'argomento si trova in questo documento della Fondazione Promozione Sociale di Torino.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Printer Friendly Page Send this Story to a Friend Create a PDF from the article
Other articles
2020/3/5 21:50:00 - Inquietanti intenzioni regionali sugli assegni di cura
2019/10/2 21:10:00 - Piattaforma del CSA alla Regione Piemonte
2018/11/9 21:46:17 - Alleanza per la tutela della non autosufficienza
2018/11/9 21:00:00 - Appello contro il Disegno di Legge della Giunta Regionale sul fondo socio-sanitario (AGGIORNAMENTO A NOVEMBRE 2018)
2018/7/25 21:20:00 - Gravi difetti nel sito della Regione Piemonte sulla disabilità
2018/4/27 22:29:32 - Apre ad Acqui l'Alzheimer Cafè: è davvero una buona notizia?
2018/4/18 22:30:00 - Gravi rischi per i malati nel piano regionale per la cronicità
2018/4/13 21:40:00 - Gravi intimidazioni verso chi difende i diritti dei malati
2018/4/11 21:14:31 - Omicidio di una anziana malata di Alzheimer e suicidio del suo compagno
2017/11/12 22:00:00 - Buona e cattiva informazione sul "dopo di noi"
2017/9/14 21:21:28 - Prima riunione sulle barriere architettoniche
2017/6/2 22:51:13 - Ricorso contro i Nuovi LEA!
2017/5/21 18:00:00 - Due sentenze a difesa dei diritti dei disabili
2017/5/19 15:18:08 - Anche il GVA aderisce alla piattaforma di Libera Acqui Terme
2017/2/27 21:40:00 - Convegno sul "dopo di noi"- Torino, 23 marzo 2017
2017/1/5 21:20:00 - AGGIORNATO - Lettera al Comune di Acqui sulle barriere architettoniche
2016/12/28 21:50:00 - Sulla delibera del comune di Acqui "Un aiuto nel rispetto della dignità tricolore"
2016/11/27 21:10:26 - Coordinamento interregionale per il diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie degli anziani malati cronici non autosufficienti e delle persone con demenza senile
2016/11/17 21:10:00 - AGGIORNATO - Gravi problemi nelle comunicazioni dell'Unità Valutativa Geriatrica
2016/11/2 22:21:25 - Lettera a Chiamparino sui malati/disabili non autosufficienti
2016/8/15 21:30:00 - AGGIORNATO - Perché la legge sul "dopo di noi" è un imbroglio
2016/8/3 21:11:55 - Dichiarazione di Cittadinanzattiva sui Nuovi LEA
2016/7/28 21:40:00 - Quesiti all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/7/24 22:10:00 - Lettera a Governo e Parlamento sui Nuovi Lea
2016/6/24 21:50:00 - Gravi difetti della Delibera della Giunta Regionale sulle RSA a domicilio
2016/6/15 22:29:21 - Appello al Presidente del Consiglio
2016/5/31 22:06:15 - Commenti sul seminario Alzheimer del 26 maggio
2016/5/31 21:21:27 - Richiesta di informazioni all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/3/24 21:41:08 - Un'altra cattiva proposta di legge
2016/3/11 21:00:00 - AGGIORNATO - Problemi con l'accesso all'Unità Valutativa Geriatrica nell'ASL AL?
Bookmark this article at these sites
Bookmark to Blinklist Bookmark to del.icio.us Bookmark to Digg Bookmark to Fark Bookmark to Furl Bookmark to Newsvine Bookmark to Reddit Bookmark to Simpy Bookmark to Spurl Bookmark to Yahoo Bookmark to Balatarin Bookmark to Faceboom Bookmark to Twitter Bookmark to Scripstyle Bookmark to Stumble Bookmark to Technorati Bookmark to Mixx Bookmark to Myspace Bookmark to Designfloat Bookmark to Google Plus Bookmark to Google Reader Bookmark to Google Bookmarks
FREE SOFTWARE

WE SUPPORT FREE SOFTWARE. THIS SITE IS FULLY BASED UPON FREE SOFTWARE (Linux, PHP, MySQL, Xoops and so on)

Counter since march 7th, 2008
Today : 4
Yesterday : 29
Total : 141863
Average : 31