Ancora incertezze sul servizio di trasporto? - Assistenza - Notizie/News
License - Creative Commons
Creative Commons License
Il contenuto di questo sito, se non diversamente specificato, è pubblicato sotto una / The content of this site, if not otherwise stated, is published under a Licenza Creative Commons / Creative Commons License - Attribution - Share alike. CC doesn't necessarily apply to external content incorporated into the site, e.g. RSS feeds.
Login
Username:

Password:

Remember me



Lost Password?

Register now!
Themes

(5 themes)

Ancora incertezze sul servizio di trasporto?

Posted by beppe on 2011/3/13 21:20:42 (665 reads) News by the same author Assistenza
Non vorremmo che ci fossero all'orizzonte nuove incertezze sul servizio di trasporto degli utenti del Centro Diurno gestito dall'OAMI in convenzione con ASCA e ASL.

Il problema, che del resto potrebbe riproporsi per qualunque analogo servizio anche riferito ad altri centri diurni, potrebbe derivare dall'esigenza di sostituire l'automezzo in uso: considerato che il veicolo è in servizio dal 2007 e che la percorrenza è di circa 40/50.000 km/anno, la sostituzione potrebbe diventare necessaria tra due o tre anni.

Siccome l'acquisto di un veicolo attrezzato ha un costo dell'ordine dei 50.000 euro, si fa presto a vedere da dove potrebbe sorgere il problema, specialmente in quest'epoca in cui a tagliare i servizi pubblici sulla pelle dei più deboli sono tutti pronti.

Venendo al caso in questione, riteniamo evidente che la responsabilità ultima di assicurare che un idoneo automezzo sia disponibile è dei soggetti gestori del servizio di trasporto, essendo l'automezzo un elemento essenziale di tale servizio.

Diverse però possono essere le soluzioni adottate per raggiungere il risultato. Per una serie di circostanze favorevoli, da quando fu aperto il Centro Diurno nel 1989 la disponibilità del veicolo non è mai stata veramente un problema: infatti tra il 1989 e il 2006 esso fu messo a disposizione dal GVA (pur senza obbligo in tal senso) dietro rimborso delle spese vive e di una parte della quota di ammortamento (per compensare l'elevata usura del mezzo), quota che quindi veniva comunque ad incidere sui costi; dal 2007 è stato possibile acquisire l'attuale veicolo a costi bassi o nulli, mentre alcuni trasporti vengono effettuati con un automezzo già in possesso dell'OAMI.

Non è detto però che analoghe favorevoli circostanze si ripetano anche in futuro, per cui bisogna ipotizzare altre soluzioni, ad esempio:


  • l'acquisto dei mezzi necessari direttamente da parte degli enti gestori del servizio

  • la previsione di tale acquisto a carico del soggetto incaricato dell'attuazione del servizio, cosa che comporta comunque la messa a disposizione delle relative risorse economiche

  • l'individuazione, per l'attuazione del servizio, di un soggetto che già disponga di idonei automezzi: ciò può essere ad esempio realizzato in sede di gara prevedendo tale condizione nel capitolato, ma bisogna fare atttenzione alla possibilità che la condizione risulti di fatto troppo onerosa e la gara vada deserta o comunque non si trovi un soggetto disponibile, o anche che – per ridurre i costi – venga utilizzato un automezzo non adeguato; in ogni caso potrebbe essere necessario prevedere tra i costi anche almeno una quota dell'ammortamento, come già avveniva in passato



Non essendo imminente la sostituzione dell'automezzo, c'è tempo per individuare le soluzioni più praticabili e vantaggiose, l'importante è che il problema venga affrontato seriamente prima che ci si trovi in situazione di emergenza.

Una eliminazione o riduzione del servizio di trasporto sarebbe del tutto inaccettabile perché impedirebbe la frequenza proprio agli utenti in condizioni più sfavorevoli, ad esempio per la distanza o per l'assenza di altre possibilità di trasporto, vanificando in gran parte lo stesso servizio del Centro Diurno.

Abbiamo espresso questi concetti in una lettera indirizzata ad ASCA, ASL e Comune di Acqui, vediamo quali saranno gli sviluppi.
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Printer Friendly Page Send this Story to a Friend Create a PDF from the article
Other articles
2020/3/5 21:50:00 - Inquietanti intenzioni regionali sugli assegni di cura
2019/10/2 21:10:00 - Piattaforma del CSA alla Regione Piemonte
2018/11/9 21:46:17 - Alleanza per la tutela della non autosufficienza
2018/11/9 21:00:00 - Appello contro il Disegno di Legge della Giunta Regionale sul fondo socio-sanitario (AGGIORNAMENTO A NOVEMBRE 2018)
2018/7/25 21:20:00 - Gravi difetti nel sito della Regione Piemonte sulla disabilità
2018/4/27 22:29:32 - Apre ad Acqui l'Alzheimer Cafè: è davvero una buona notizia?
2018/4/18 22:30:00 - Gravi rischi per i malati nel piano regionale per la cronicità
2018/4/13 21:40:00 - Gravi intimidazioni verso chi difende i diritti dei malati
2018/4/11 21:14:31 - Omicidio di una anziana malata di Alzheimer e suicidio del suo compagno
2017/11/12 22:00:00 - Buona e cattiva informazione sul "dopo di noi"
2017/9/14 21:21:28 - Prima riunione sulle barriere architettoniche
2017/6/2 22:51:13 - Ricorso contro i Nuovi LEA!
2017/5/21 18:00:00 - Due sentenze a difesa dei diritti dei disabili
2017/5/19 15:18:08 - Anche il GVA aderisce alla piattaforma di Libera Acqui Terme
2017/2/27 21:40:00 - Convegno sul "dopo di noi"- Torino, 23 marzo 2017
2017/1/5 21:20:00 - AGGIORNATO - Lettera al Comune di Acqui sulle barriere architettoniche
2016/12/28 21:50:00 - Sulla delibera del comune di Acqui "Un aiuto nel rispetto della dignità tricolore"
2016/11/27 21:10:26 - Coordinamento interregionale per il diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie degli anziani malati cronici non autosufficienti e delle persone con demenza senile
2016/11/17 21:10:00 - AGGIORNATO - Gravi problemi nelle comunicazioni dell'Unità Valutativa Geriatrica
2016/11/2 22:21:25 - Lettera a Chiamparino sui malati/disabili non autosufficienti
2016/8/15 21:30:00 - AGGIORNATO - Perché la legge sul "dopo di noi" è un imbroglio
2016/8/3 21:11:55 - Dichiarazione di Cittadinanzattiva sui Nuovi LEA
2016/7/28 21:40:00 - Quesiti all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/7/24 22:10:00 - Lettera a Governo e Parlamento sui Nuovi Lea
2016/6/24 21:50:00 - Gravi difetti della Delibera della Giunta Regionale sulle RSA a domicilio
2016/6/15 22:29:21 - Appello al Presidente del Consiglio
2016/5/31 22:06:15 - Commenti sul seminario Alzheimer del 26 maggio
2016/5/31 21:21:27 - Richiesta di informazioni all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/3/24 21:41:08 - Un'altra cattiva proposta di legge
2016/3/11 21:00:00 - AGGIORNATO - Problemi con l'accesso all'Unità Valutativa Geriatrica nell'ASL AL?
Bookmark this article at these sites
Bookmark to Blinklist Bookmark to del.icio.us Bookmark to Digg Bookmark to Fark Bookmark to Furl Bookmark to Newsvine Bookmark to Reddit Bookmark to Simpy Bookmark to Spurl Bookmark to Yahoo Bookmark to Balatarin Bookmark to Faceboom Bookmark to Twitter Bookmark to Scripstyle Bookmark to Stumble Bookmark to Technorati Bookmark to Mixx Bookmark to Myspace Bookmark to Designfloat Bookmark to Google Plus Bookmark to Google Reader Bookmark to Google Bookmarks
FREE SOFTWARE

WE SUPPORT FREE SOFTWARE. THIS SITE IS FULLY BASED UPON FREE SOFTWARE (Linux, PHP, MySQL, Xoops and so on)

Counter since march 7th, 2008
Today : 13
Yesterday : 39
Total : 140994
Average : 31