Badanti senza permesso di soggiorno, in pericolo l'assistenza - Assistenza - Notizie/News
License - Creative Commons
Creative Commons License
Il contenuto di questo sito, se non diversamente specificato, è pubblicato sotto una / The content of this site, if not otherwise stated, is published under a Licenza Creative Commons / Creative Commons License - Attribution - Share alike. CC doesn't necessarily apply to external content incorporated into the site, e.g. RSS feeds.
Login
Username:

Password:

Remember me



Lost Password?

Register now!
Themes

(5 themes)

Badanti senza permesso di soggiorno, in pericolo l'assistenza

Posted by beppe on 2009/7/11 18:30:00 (838 reads) News by the same author Assistenza


In seguito al nuovo Decreto Sicurezza, che prevede pene pesantissime per chi impiega lavoratori clandestini, sorgono preoccupazioni per le badanti prive di permesso di soggiorno che assistono anziani e altre persone non autosufficienti.

Infatti i loro datori di lavoro dovrebbero licenziarle, privando cos? loro del sostentamento e gli autosufficienti dell'assistenza, visto che non sempre ? facile trovare una sostituzione, oppure assumersi rischi pesantissimi nel caso venissero scoperti. In questo modo, oltre a non usufruire dell'assistenza pubblica e doversela pagare (magari con sacrifici pesantissimi), finirebbero per non avere neppure quella privata.

Sappiamo bene che tra chi impiega lavoratori clandestini ci sono anche degli sfruttatori, per i quali non deve esserci alcuna tolleranza (ma la repressione dovrebbe colpire solo lo sfruttatore e non danneggiare anche lo sfruttato), ma ci sono anche coloro che per l'assistenza hanno trovato una persona di fiducia e che sarebbe lieti di mettere in regola se potesse regolarizzarsi, garantendo oltretutto in questo modo entrate contributive e tributarie.

-------

Il giorno 11 luglio ? poi arrivata la notizia che verr? prevista la regolarizzazione delle badanti sia extracomunitarie che anche italiane e della UE (peraltro il testo ? ancora in bozza). Questo sembra un dettaglio tecnico, ma in realt? ? molto grave che si trattino allo stesso modo questi due casi: chi impiegava badanti extracomunitarie non avrebbe potuto metterle in regola neppure volendo, per cui se non si ? reso colpevole di pratiche di sfruttamento va agevolato nel rientro nella legalit?. Chi invece ha fatto lo stesso con lavoratrici regolarizzabili ha commesso una pura e semplice infrazione che non merita alcun particolare condono.

I diritti degli assistiti sono al centro delle nostre preoccupazioni, ma non per questo disprezziamo i diritti di chi assiste!
Rating: 0.00 (0 votes) - Rate this News -
Printer Friendly Page Send this Story to a Friend Create a PDF from the article
Other articles
2020/3/5 21:50:00 - Inquietanti intenzioni regionali sugli assegni di cura
2019/10/2 21:10:00 - Piattaforma del CSA alla Regione Piemonte
2018/11/9 21:46:17 - Alleanza per la tutela della non autosufficienza
2018/11/9 21:00:00 - Appello contro il Disegno di Legge della Giunta Regionale sul fondo socio-sanitario (AGGIORNAMENTO A NOVEMBRE 2018)
2018/7/25 21:20:00 - Gravi difetti nel sito della Regione Piemonte sulla disabilità
2018/4/27 22:29:32 - Apre ad Acqui l'Alzheimer Cafè: è davvero una buona notizia?
2018/4/18 22:30:00 - Gravi rischi per i malati nel piano regionale per la cronicità
2018/4/13 21:40:00 - Gravi intimidazioni verso chi difende i diritti dei malati
2018/4/11 21:14:31 - Omicidio di una anziana malata di Alzheimer e suicidio del suo compagno
2017/11/12 22:00:00 - Buona e cattiva informazione sul "dopo di noi"
2017/9/14 21:21:28 - Prima riunione sulle barriere architettoniche
2017/6/2 22:51:13 - Ricorso contro i Nuovi LEA!
2017/5/21 18:00:00 - Due sentenze a difesa dei diritti dei disabili
2017/5/19 15:18:08 - Anche il GVA aderisce alla piattaforma di Libera Acqui Terme
2017/2/27 21:40:00 - Convegno sul "dopo di noi"- Torino, 23 marzo 2017
2017/1/5 21:20:00 - AGGIORNATO - Lettera al Comune di Acqui sulle barriere architettoniche
2016/12/28 21:50:00 - Sulla delibera del comune di Acqui "Un aiuto nel rispetto della dignità tricolore"
2016/11/27 21:10:26 - Coordinamento interregionale per il diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie degli anziani malati cronici non autosufficienti e delle persone con demenza senile
2016/11/17 21:10:00 - AGGIORNATO - Gravi problemi nelle comunicazioni dell'Unità Valutativa Geriatrica
2016/11/2 22:21:25 - Lettera a Chiamparino sui malati/disabili non autosufficienti
2016/8/15 21:30:00 - AGGIORNATO - Perché la legge sul "dopo di noi" è un imbroglio
2016/8/3 21:11:55 - Dichiarazione di Cittadinanzattiva sui Nuovi LEA
2016/7/28 21:40:00 - Quesiti all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/7/24 22:10:00 - Lettera a Governo e Parlamento sui Nuovi Lea
2016/6/24 21:50:00 - Gravi difetti della Delibera della Giunta Regionale sulle RSA a domicilio
2016/6/15 22:29:21 - Appello al Presidente del Consiglio
2016/5/31 22:06:15 - Commenti sul seminario Alzheimer del 26 maggio
2016/5/31 21:21:27 - Richiesta di informazioni all'ASL sui centri diurni per disabili
2016/3/24 21:41:08 - Un'altra cattiva proposta di legge
2016/3/11 21:00:00 - AGGIORNATO - Problemi con l'accesso all'Unità Valutativa Geriatrica nell'ASL AL?
Bookmark this article at these sites
Bookmark to Blinklist Bookmark to del.icio.us Bookmark to Digg Bookmark to Fark Bookmark to Furl Bookmark to Newsvine Bookmark to Reddit Bookmark to Simpy Bookmark to Spurl Bookmark to Yahoo Bookmark to Balatarin Bookmark to Faceboom Bookmark to Twitter Bookmark to Scripstyle Bookmark to Stumble Bookmark to Technorati Bookmark to Mixx Bookmark to Myspace Bookmark to Designfloat Bookmark to Google Plus Bookmark to Google Reader Bookmark to Google Bookmarks
FREE SOFTWARE

WE SUPPORT FREE SOFTWARE. THIS SITE IS FULLY BASED UPON FREE SOFTWARE (Linux, PHP, MySQL, Xoops and so on)

Counter since march 7th, 2008
Today : 23
Yesterday : 47
Total : 140830
Average : 31